CARMEN CONSOLI

Pubblicato il 12 aprile 2018

Signora, il suo pregiato cocker sta pisciando sui sacchi della spesa / i miei / per precisione / e mi scuso se in qualche modo ho intralciato l’operazione”.

Carmen Consoli torna dirompente, ironica, altera, punk con Uomini topo, l’inedito che anticipa la pubblicazione di Eco di sirene, il live in studio in uscita il 13 aprile.

La copertina del singolo raffigurante dei dollari incastrati in una trappola per topi allude al senso più profondo ed irriverente del brano: Carmen ironizza su ciò che affatica l’odierna società di prestazione caratterizzata dal credo dell’immagine e dal giudizio veloce; veloce quanto la lunghezza di un tweet, veloce e breve quanto i versi di Uomini topo. Una società in perenne, affannosa ricerca di slogan.

Uomini topo racconta la mancanza di empatia tra le persone e di come sia diventata difficile la convivenza e la tolleranza tra gli esseri viventi.

Singolarissima la ricerca musicale della cantantessa: il brano – come l’intero progetto discografico – è suonato esclusivamente da violino (Emilia Belfiore), violoncello (Claudia Della Gatta) insieme alle sue chitarre acustiche, ma le atmosfere sonore sono graffianti, con distorsioni e aperture punk.

Uomini topo è il primo dei due inediti (l’altro è Tano) contenuti in Eco di Sirene, l’amatissimo concerto acustico che Carmen Consoli ha portato nei teatri d’Italia e d’Europa in trio femminile, che uscirà il prossimo 13 aprile in versione doppio CD, doppio LP e digitale.

Il doppio CD, il doppio vinile e un box speciale con 2CD e il 45 giri dei due brani inediti sono disponibili in prenotazione su Amazon e in digitale su iTunes.


Continua a leggere

Prossima Notizia

“ZIO POKEMON”


Thumbnail
Notizia Precedente

SHAKIRA SORPRENDE IL PADRE


Thumbnail
Current track
Title
Artist

Background