DA META’ NOVEMBRE MONOPATTINI IN SHARING A TORINO

Pubblicato il 10 Ottobre 2019

Dopo gli scooter e le bici in sharing, da metà novembre a Torino arriveranno anche i primi monopattini e bici con pedalata assistita in condivisione.

La Giunta ha approvato le linee guida per i servizi free floating ed entro la prossima settimana la Città pubblicherà l’avviso, a cui gli operatori interessati potranno aderire per gestire il servizio: per fine ottobre verranno collocati i segnali stradali nelle vie della città.

Torino ha previsto per ciascun operatore un limite di 500 unità, che porterebbe ad un totale di 6 mila se aderissero tutti i 12 operatori. Una cifra che potrà variare nel corso della sperimentazione in base all’utilizzo del monopattino.

I monopattini potranno circolare solo sulle piste ciclabili e nelle zone 30, in attesa della delibera che istituirà il limite dei 30 chilometri orari nella Ztl. Per guidarli sarà obbligatorio avere 18 anni o il patentino per la moto ed avere sempre dietro il giubbotto catarifrangente, che andrà indossato obbligatoriamente dal tramonto all’alba.

Ogni operatore dovrà garantire una polizza assicurativa per le bici tradizionali e pedalata assistita, per monopattini e segway – e 20 euro per gli scooter.

Per garantire la rimozione dei mezzi abbandonati o posteggiati in maniera irregolare i gestori dovranno attivare un center attivo 7 giorni su 7, h 24.


Continua a leggere

Current track

Title

Artist

Background