LASCIATE LA SABBIA DOVE DEVE STARE!

Pubblicato il 7 agosto 2018

Che volete che sia un sacchetto di sabbia come ricordo della meravigliosa estate sulle spiagge di Stintino o di Arzachena?

Certo, se ogni anno le decine di migliaia di turisti che affollano la Sardegna da ogni parte del mondo si portassero a casa il souvenir, gli splendidi lidi dell’isola resterebbero presto solo un pallido ricordo.

Ogni stagione tonnellate di ghiaia, pietre e conchiglie dell’isola vengono setacciate dai bagnanti, stranieri ma anche italiani: un’attività che, svolta in maniera massiccia e prolungata, rappresenta un formidabile danno all’ecosistema, tanto che perfino l’Onu ha redatto nel 2017 un voluminoso rapporto sui pericoli ambientali di questa pratica.

E allora quest’anno l’ambasciata tedesca a Roma, consapevole di quanti suoi connazionali amino le nostre coste, ha sfoggiato una sensibilità ecologica sconosciuta anche ad alcuni enti locali, rivolgendo un ordine perentorio sui social: «Lasciate la sabbia dove deve stare».


Continua a leggere

Current track
Title
Artist

Background