LE NUOVE FRONTIERE DEL CICLISMO AMATORIALE

Pubblicato il 12 Aprile 2019

Nel momento in cui arriva la “bella stagione” ti rendi conto che nella vita tutto ha un prezzo: torneranno il caldo afoso, le zanzare… e i ciclisti “della domenica” quelli che, per un motivo su cui la scienza non si è ancora pronunciata, non riescono a stare su una strada senza doverla occupare completamente.

E’ un comportamento, noto ancor prima della nascita dei social, che abbiamo sempre accettato.

La rete purtroppo non dimentica ed è forse per questo motivo che su Facebook si trovano molte battute sugli amanti delle due ruote che hanno, da sempre, poca conoscenza del codice della strada.

 

 

Ma qualcuno ha deciso di “esplorare nuovi mondi ed arrivare laddove nessun ciclista è mai giunto prima

E’ notizia, di alcuni giorni fa, di un incontro quantomeno curioso: due persone che stavano viaggiando sull’autostrada (Torino – Savona) si sono imbattute in un ciclista.
L’uomo stava pedalando sulla corsia di emergenza.
Vuoi non avere a disposizione uno smartphone per riprendere il tutto?
Ed ecco che sui social e piattaforme video è apparso il video in cui al povero ciclista non vengono risparmiate battute ironiche.

Il ciclista è stato poi raggiunto dalla polizia stradale e multato.

 


Current track

Title

Artist

Background