SI A CANI E GATTI IN UFFICIO

Pubblicato il 28 novembre 2018

Per la prima volta in Italia in un’azienda pubblica i dipendenti potranno portare cani e gatti al lavoro.

I 1800 dipendenti dell’Ats (l’ex Asl a Milano e nell’hinterland) avranno la possibilità infatti di andare a lavoro con i propri animali d’affezione. L’iniziativa è stata portata avanti insieme a “Amo gli Animali”, onlus guidata dal veterinario Mauro Cervia.

Il nuovo regolamento riguarda il personale che lavora negli uffici, non nei reparti. Sono ammessi cani sotto i 25 kg di peso e gatti, tutti vaccinati e con microchip. Prima di portarli, sarà necessario farne richiesta comunque al proprio capo-ufficio. Per i cani sopra i 25 kg di peso e altri animali sarà necessaria prima un’autorizzazione da parte dei veterinari dell’Ats.

Per tutti sarà poi necessario sottoscrivere una polizza assicurativa.

Il progetto nasce dall’idea che tenere un cane o un gatto in ufficio contribuisca a ridurre lo stress lavorativo e ad aumentare la produttività, rende più creativi e moltiplica le gratificazioni, favorendo la socializzazione tra le persone e producendo empatia.


Continua a leggere

Current track

Title

Artist

Background