TORINO E… LA CANNABIS

Pubblicato il 13 Maggio 2019

Il Consiglio Comunale di Torino, nel giorno in cui il ministro degli Interni ha dichiarato guerra alla cannabis, dice sì alla sua coltivazione a scopo terapeutico su proprietà comunali.

La mozione è stata approvata da tutti i 25 consiglieri presenti.

Spero si arrivi presto ad associare la cannabis non ad abuso e dipendenza, ma a speranza per i malati.

Così ha dichiarato il consigliere promotore della mozione.

Al dibattito sono intervenuti Alessandro Barge, del gruppo di studio dell’Università sulla cannabis terapeutica e Luisella Viora, medico specializzato nella terapia del dolore segnale evidente che nessuno desidera diventare spacciatore. Al contrario (e da un punto di vista medico) occorre sottolineare che la cannabis va trattata come un qualsiasi altro medicinale.

E c’è chi spera che, con questa mozione, si possano superare una volta per tutte i problemi legati allo “pseudo-proibizionismo” del nostro Paese

 


Current track

Title

Artist

Background