DOZZA, UN BORGO DIPINTO

Pubblicato il 6 Agosto 2021

Nell’hinterland di Bologna si trova il borgo medioevale di Dozza.

Il borgo è davvero originale perché i muri delle abitazioni sono decorati da dipinti permanenti.
L’esperienza di abbellire i muri con dipinti è cominciata nel 1965 quando, a Dozza, nasce la “Biennale del Muro Dipinto”. Da allora, ogni due anni, artisti diversi vengono invitati ad esprimersi.
I dipinti realizzati sono molto differenti tra loro. Si va da soggetti molto realistici ad altri volutamente deformati.
Tutti i dipinti comunque suscitano emozioni e riflessioni, come solo l’arte riesce a fare. E fanno di Dozza un luogo molto vitale, quasi un’oasi per la mente.

 

Luisa Maioli
ogni venerdì, dalla trasmissione “L’Ora dei Galli” condotta da Vincenzo Giuliana e Marco Vivenzi dal lunedì al venerdì dalle ore 6.00 alle ore 8.00.

Per commenti o proposte di nuove mete press@vivafm.it


Leggi

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background