GERMANIA, MULTA PER CHI NON FA VACCINARE I FIGLI

Pubblicato il 25 Novembre 2019

Il Parlamento tedesco ha approvato un piano di vaccinazioni obbligatorie per contrastare la preoccupante avanzata del morbillo, che uccide ogni anno 2,6 milioni di persone in tutto il mondo. Anche in Europa i casi sono aumentati del 350% solo lo scorso anno, convincendo tanti Governi ad adottare drastiche misure di immunizzazione dei bambini. A queste si aggiunge la nuova legge tedesca, che prevede una multa fino a 2500 euro per padri e madri che non fanno vaccinare il proprio figlio.

Alla sanzione pecuniaria si aggiunge il divieto per il bambino di frequentare asili e scuole. Il provvedimento entrerà in vigore il prossimo marzo e la sua introduzione verrà seguita da vicino dai sostenitori dell’immunizzazione obbligatoria negli altri Paesi Ue, a partire dall’Italia.

Secondo i monitoraggi effettuati dall’Istituto Superiore di Sanità, nei primi 9 mesi del 2019 in Italia sono stati accettati 1596 casi di morbillo.

In Germania, il Paese più popoloso d’Europa, lo scorso anno sono stati 543 i casi di malattia e nel 2019 sono stati segnalati finora 400 casi, un quarto di quelli accertati in Italia. In Europa, i casi sono passati da circa 5.270 nel 2016 ai quasi 24mila dell’anno successivo.

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, una copertura vaccinale del 95% della popolazione è infatti necessaria per prevenire un’epidemia di massa.


Current track

Title

Artist

Background