GIORNATA MONDIALE DELLA LENTEZZA

Pubblicato il 27 Febbraio 2019

Oggi si celebra la giornata mondiale della lentezza.

In una società caratterizzata da ritmi frenetici e dallo stress che deriva dai molteplici impegni quotidiani è facile sentirsi sopraffatti e pensare che non ci sia, in alcun modo, la possibilità di coniugare questi lati della modernità con la felicità interiore e individuale.

Non mancano, però, esempi virtuosi da cui prendere esempio: nell’isola di Okinawa, in Giappone, vivono persone che hanno oltre 100 anni. Gli abitanti hanno trovato la maniera per unire le attività quotidiane alla felicità e alla soddisfazione personali.

L’associazione “Vivere con lentezza” ha diffuso alcuni consigli per imparare a vivere alla giusta velocità:

Svegliarsi 5 minuti prima del solito per farsi la barba, truccarsi o far colazione senza fretta e con un pizzico di allegria.

Se siamo in coda nel traffico o alla cassa di un supermercato, evitiamo di arrabbiarci e usiamo questo tempo per programmare mentalmente la serata o per scambiare due chiacchiere con il vicino di carrello.

Se entrate in un bar per un caffè: ricordatevi di salutare il barista, gustarvi il caffè e risalutare barista e cassiera al momento dell’uscita (questa regola vale per tutti i negozi, in ufficio e anche in ascensore).

Quando è possibile, evitiamo di fare due cose contemporaneamente come telefonare e scrivere al computer, altrimenti si rischia di diventare scortesi, imprecisi e approssimativi.

Non riempire l’agenda della nostra giornata di appuntamenti, anche se piacevoli, impariamo a dire qualche no e ad avere dei momenti di vuoto.

La sera leggete i giornali e non continuate a fare zapping davanti alla tv.

Ed infine:

Smettiamo di continuare a ripetere: “non ho tempo”. Il continuare a farlo non ci farà certo sembrare più importanti.


Continua a leggere

Current track

Title

Artist

Background