REGGAE PATRIMONIO DELL’UNESCO

Pubblicato il 30 novembre 2018

L’Unesco ha aggiunto il genere reggae alla sua lista di patrimoni mondiali immateriali dell’umanità.

Il comitato speciale dell’organizzazione ha dichiarato il reggae tesoro culturale grazie alla sua forza e al suo contributo alle “questioni di ingiustizia, resistenza, amore e umanità”, per merito non solo del più famoso dei suoi esponenti, Bob Marley, che fece conoscere il genere a tutto il mondo.

L’annuncio è arrivato tramite tweet che rimanda alla pagina ufficiale dell’Onu nella quale sono spiegate le motivazioni della scelta.

Secondo l’Unesco, uno dei grandi meriti della musica reggae è quello di aver contribuito al dibattito internazionale su ingiustizia, resistenza, amore e umanità, sottolineando la dinamica del elemento come bianco in una sola volta cerebrale, socio-politico, sensuale e spirituale. Il genere musicale nato in Giamaica merita di essere tutelato, protetto e promosso.

 

https://twitter.com/UNESCO/status/1068043872863993857


Continua a leggere

Current track

Title

Artist

Background