DJ FABO, STORICA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE

Pubblicato il 1 Ottobre 2019

Sul caso, la corte Costituzionale doveva stabilire se fosse reato, come prevede l’articolo 580 del codice penale, aiutare ad andarsene una persona malata che non ritiene più sopportabile e dignitoso vivere.

Marco Cappato avrebbe rischiato fino a dodici anni di carcere per aver accompagnato Fabiano Antoniani, in arte Dj Fabo, in Svizzera a morire come chiedeva da anni dopo essersi ritrovato dopo un incidente imprigionato in un corpo come una prigione, completamente cieco.

La Corte ha assolto Marco Cappato perché questo “aiuto” non è sempre punibile: esistono situazioni, come questa, in cui un malato terminale è in grado di decidere pienamente, afflitto da una patologia che gli provoca sofferenze fisiche e psichiche per lui assolutamente intollerabili.

Dopo questa sentenza il parlamento dovrà in qualche modo legiferare in materia.


Current track

Title

Artist

Background